Francia, ancora un pari. Rabiot: «Non posso essere soddisfatto»

Condividi su:

Rabiot 300x182 - Francia, ancora un pari. Rabiot: «Non posso essere soddisfatto»

Neteller 2 - Francia, ancora un pari. Rabiot: «Non posso essere soddisfatto»

Rabiot dopo il pari della Francia: «Non posso essere soddisfatto». Transalpini fermati dall’Ucraina

Solo un pari per la Francia di Adrien Rabiot nella gara valida per le qualificazioni ai Mondiali contro l’Ucraina. 90 minuti in campo per lo juventino che ha messo lo zampino nel gol di Martial.

Queste le sue parole, riportate da FootMercato dopo il match: «Non possiamo essere soddisfatti di questo risultato. L’obiettivo era vincere, soprattutto dopo la Bosnia (1-1). L’Ucraina rimane un’ottima squadra nel girone. Non è catastrofico. Dobbiamo vincere contro la Finlandia (martedì, a Lione, ndr), non possiamo ritenerci soddisfatti. Dobbiamo fare di più, dobbiamo creare di più, segnare di più. Dopo abbiamo un muro molto compatto che si è difeso molto bene. Erano solidi, era difficile trovare spazi. Non è una scusa, ma è pur sempre una partita di calcio, è stata complicata. Abbiamo avuto le occasioni ma purtroppo non siamo riusciti a segnare».

LE PAROLE SU JUVENTUSNEWS24

L’articolo Francia, ancora un pari. Rabiot: «Non posso essere soddisfatto» proviene da Calcio News 24.

Fonte: Calcionews24.com

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *