Matiss Kivlenieks ucciso a 24 anni da un fuoco d’artificio in petto: tragedia nella NHL

Condividi su:

GettyImages 1200636971 1625519490464 638x425 - Matiss Kivlenieks ucciso a 24 anni da un fuoco d’artificio in petto: tragedia nella NHL
Immane tragedia nella NHL: la lega nordamericana di hockey piange Matiss Kivlenieks, 24enne portiere dei Columbus Blue Jackets morto per un colpo di fuoco d’artificio in pieno petto durante le celebrazioni per la festa del 4 luglio negli Stati Uniti. Il giovane lettone si trovava in una vasca idromassaggio, quando il tubo da cui partivano i fuochi si è indirizzato verso di lui non lasciandogli scampo.
Continua a leggere Fonte: Volleyball.it

Neteller 2 - Matiss Kivlenieks ucciso a 24 anni da un fuoco d’artificio in petto: tragedia nella NHL
Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *