Milan Lazio 2-0 LIVE: Sarri si gioca le carte Moro e Muriqi

Condividi su:

Sarri  DX30603 1 300x182 - Milan Lazio 2-0 LIVE: Sarri si gioca le carte Moro e Muriqi

Neteller 2 - Milan Lazio 2-0 LIVE: Sarri si gioca le carte Moro e Muriqi

Allo stadio San Siro, il match valido per la 3ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Milan e Lazio: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio “San Siro”, Milan e Lazio si affrontano nel match valido per la 3ª giornata della Serie A 2021/22

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Milan Lazio 2-0 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a San Siro.

2′ Luiz Felipe stende Leao; punizione che sa di ‘corner corto’ per il Milan. Batte Theo Hernandez che pesca Romagnoli sul secondo palo ma il suo mancino è facile preda di Reina.

5′ Avvio aggressivo del Milan che pressa molto alta la Lazio.

6′ Tonali va in break in mediana, se ne va palla al piede e scodella per Leao che però non riesce di prima ad imbucare per Rebic.

8′ Immobile e Romagnoli a terra Classica capocciata in un contrasto aereo tra i due, devono abbandonare momentaneamente il terreno di gioco ma fortunatamente nessuno dei due si è fatto male.

11′ Rebic si allarga a destra, attende il rimorchio di Calabria che arriva in corsa ma il suo destro viene respinto dalla retroguardia biancoceleste.

13′ Tonali a terra Lamenta problemi al ginocchio sinistro il mediano rossonero a seguito di un fallo ‘onesto’ subito da Pedro. Deve momentaneamente abbandonare il terreno di gioco.

14′ Rientra Tonali anche se precauzionalmente ha iniziato il riscaldamento Bennacer.

15′ Leao prova il destro dai 20 metri, conclusione sbilenca che si perde al 1° verde.

17′ Cross dalla sinistra, a centro area arriva Milinkovic-Savic; facile per Maignan.

18′ Ammonito Marusic Fallo tattico su Theo Hernandez in ripartenza.

20′ Theo Hernandez a terra Entrata decisa (ma regolare) di Luiz Felipe, resta a terra per un problema alla caviglia sinistra il terzino rossonero che deve momentaneamente abbandonare il terreno di gioco.

24′ Ottimo sviluppo rossonero da sinistra a destra con Rebic che apre per l’accorrente Calabria il cui piattone destro non è perfetto e si perde sul fondo.

25′ Insiste il Milan, Brahim Diaz cade in area su contrasto con Leiva, la palla arriva a Tonali che pennella per la testa di Leao che però non inquadra la porta.

29′ Theo Hernandez e Pedro arrivano a contatto e tra i due si accende un parapiglia.

31′ Azione tambureggiante del Milan, la difesa biancoceleste regge l’urto ed alla fine Reina blocca il tentativo di cross di Leao.

34′ Prima Pedro su Tonali poi Milinkovic-Savic su Brahim Diaz; per Chiffi niente giallo.

36′ Pedro sfonda a sinistra, mette in movimento Felipe Anderson che mette un traversone rasoterra pericolosissimo, fondamentale Romagnoli ad anticipare Immobile.

40′ Sta salendo la temperatura a San Siro; aumentano gli scontri e le proteste.

45′ GOL MILAN 1-0 Ripartenza fulminea rossonera, la conduce Rafael Leao che si fa 30 metri palla al piede, chiede ed ottiene il triangolo da Rebic e all’altezza del dischetto del rigore controlla e poi di piattone fredda Reina.

45’+1′ Recupero 3′ concessi da Chiffi.

45’+3′ Kessié prova a liberarsi in area, termina a terra sul contrasto con Immobile, Chiffi lascia giocare.

45’+4′ VAR Chiffi viene richiamato al VAR perché Immobile ha tirato un calcio sul polpaccio di Kessié.

45’+5′ RIGORE MILAN Chiffi cambia idea; è rigore. Ammonito Reina per proteste.

45’+6′ SBAGLIA KESSIE Traversa colpita da Kessié, sulla respinta riprova ancora lui ma il regolamento lo vieta.

45’+7′ Fine 1° tempo Chiffi manda tutti negli spogliatoi.

46′ Secondo tempo Iniziata la ripresa a San Siro, nessun cambio all’intervallo.

50′ Inizia il riscaldamento Ibrahimovic.

53′ Il Milan prova lo schema su corner, Florenzi va fuori area da Tonali che non colpisce bene, palla al secondo anello blu.

57′ Milinkovic-Savic prova il destro da fuori; facile per Maignan.

58′ Ammonito Hysaj Trattenuta evidente su Tonali in ripartenza.

60′ Tripla sostituzione Milan Fuori Florenzi, Kessié e Leao, dentro Saelemaekers, Bakayoko e Ibrahimovic.

63′ Ammonito Bakayoko Sbaglia clamorosamente il controllo e affonda il piede sulla caviglia di Acerbi.

64′ Doppia sostituzione Lazio Fuori Marusic e Felipe Anderson, dentro Lazzari e Zaccagni.

65′ Zaccagni si fa subito vedere in percussione, alla fine la palla torna buona per Luis Alberto che spara in cielo.

66′ GOL MILAN 2-0 Ripartenza Milan, Tonali apre per Rebic che entra in area e mette un cioccolatino per Ibrahimovic che deposita da due passi.

73′ Bakayoko a terra Si accascia il francese che sembra aver avuto un problema alla caviglia.

74′ Sostituzione Milan Fuori Bakayoko, dentro Bennacer.

75′ Sostituzione Lazio Fuori Milinkovic-Savic, dentro Basic.

78′ Ripartenza Milan, Saelemaekers dal limite finta il tiro e serve a sinistra Ibrahimovic che apre il piattone ma non trova la porta.

80′ Sostituzione Milan Fuori Brahim Diaz, dentro Ballo-Touré.

82′ Bennacer pasticcia con il retropassaggio, ne approfitta Immobile che spara col sinistro ma Maignan c’è.

84′ Doppia sostituzione Lazio Fuori Pedro e Immobile, dentro Moro e Muriqi.

87′ Il Milan gestisce il possesso e gioca col cronometro.


Migliore in campo: al termine del primo tempo Tonali PAGELLE


Milan Lazio 2-0: risultato e tabellino

RETE: 45′ Rafael Leao (M), 66′ Ibrahimovic (M).

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié (dal 60′ Bakayoko, dal 74′ Bennacer), Tonali; Florenzi (dal 60′ Saelemaekers), Brahim Diaz (dall’80’ Ballo-Touré), Leao (dal 60′ Ibrahimovic); Rebic. All. Stefano Pioli.

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic (dal 64′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic (dal 75′ Basic), Leiva, Luis Alberto; Pedro (dall’84’ Moro), Immobile (dall’84’ Muriqi), Felipe Anderson (dal 64′ Zaccagni). All. Maurizio Sarri.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova.

AMMONITI: Marusic (L), Reina (L), Hysaj (L), Bakayoko (M).

L’articolo Milan Lazio 2-0 LIVE: Sarri si gioca le carte Moro e Muriqi proviene da Calcio News 24.

Fonte: Calcionews24.com

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *