Spezia voto 6.5 : da Italiano a Thiago Motta, un anno dai due volti per i liguri

Condividi su:

Spezia 1 300x182 - Spezia voto 6.5 : da Italiano a Thiago Motta, un anno dai due volti per i liguri

Neteller 2 - Spezia voto 6.5 : da Italiano a Thiago Motta, un anno dai due volti per i liguri

Prima la salvezza con il vecchio tecnico, poi le difficoltà con l’ex regista della Nazionale: il 2021 tra alti e bassi dello Spezia

E’ alla chiusura il 2021 dello Spezia. L’anno solare della formazione ligure è stato sicuramente un anno dai due volti. Ma andiamo per ordine. Nella scorsa stagione, gli aquilotti sono arrivati al debutto ufficiale in Serie A dopo la cavalcata nella serie cadetta con Italiano. Ai nastri di partenza, quasi tutti li davano per spacciati, ma mostrando un gioco sempre più propositivo di partita in partita, i bianconeri sono riusciti a raggiungere un’agevole salvezza, mietendo vittime importanti come quel Napoli che, al Maradona, è uscito sconfitto anche in questa annata.

Poi, in estate, l’improvviso divorzio dal tecnico, dopo che poche settimane prima appena aveva apposto la sua firma sul rinnovo. L’arrivo di Thiago Motta, fin qui, non ha portato i risultati sperati, con un gioco si offensivo ma che raramente è risultato efficace tranne in rare occasioni come, appunto, l’affermazione in terra campana. Dopo il girone d’andata 2021/22, lo Spezia conta 16 punti in classifica, 5 appena in più del Genoa terz’ultimo. La posizione del tecnico è in bilico e verrà sciolta solamente nei prossimi giorni, ma tutto lascia pensare ad un divorzio che, per forza di cose, dovrà prima o poi consumarsi.

Per la salvezza stavolta, considerando anche la scarsa partecipazione al progetto di elementi risultati in passato fondamentali come Nzola, ci sarà da sudare molto di più. L’ambiente lo sa bene e, sul mercato, bisognerà operare con precisione per svoltare definitivamente la rotta.

L’articolo Spezia voto 6.5 : da Italiano a Thiago Motta, un anno dai due volti per i liguri proviene da Calcio News 24.

Fonte: Calcionews24.com

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *